Con ISCOS puoi affrontare le difficoltà finanziarie e superare la CRISI da SOVRAINDEBITAMENTO

Gli Organismi di Composizione della Crisi da sovraindebitamento (OCC) ISCOS sono iscritti nella Sezione A del Registro degli Organismi deputati a gestire i procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento tenuto presso il Ministero della Giustizia ai sensi del D.M. 202/2014.

Gli OCC ISCOS erogano il servizio di composizione della crisi da sovraindebitamento previsto dalla legge 27 gennaio 2012, n. 3, inclusa la funzione di liquidatore o di gestore della liquidazione, per il tramite di professionisti aderenti all’organismo, i c.d. Gestori della Crisi, che hanno le competenze necessarie ad accompagnare il debitore nella redazione della proposta di composizione della sua situazione di sovraindebitamento e nell’esecuzione della stessa.


Competenza per territorio

Nel rispetto della normativa vigente, è possibile accogliere le domande dei soggetti debitori aventi residenza o sede (nel caso di attività economiche) nel circondario dei Tribunali nei quali sia presente un OCC ISCOS.


Un primo contatto

Per esaminare preliminarmente la condizione di sovraindebitamento del debitore istante si può richiedere una verifica gratuita contattando ISCOS ai seguenti recapiti:

Numero unico nazionale 055.0351.254
E.mail info@iscos.it
Pec protocollo@pec.iscos.it

E' possibile sottoporre il proprio caso compilando il > modulo di contatto ISCOS < o chiedere di essere richiamati telefonicamente da un operatore > ISCOS richiamami <